Doposole a cosa serve

Doposole. A cosa serve e quando usarlo

Il doposole, sia questo crema o spray, viene troppo spesso utilizzato unicamente per alleviare le scottature. In realtà, questo prodotto solare, è un trucco perfetto, per ottenere un abbronzatura, più intensa e duratura.

In questo contenuto, ti indicheremo cos’è e a cosa serve il doposole, ma anche come farlo rendere al massimo per rendere la tua tintarella dorata a lungo.

Doposole a cosa serve

Il doposole è un prodotto cosmetico, formulato per essere applicato sulla pelle dopo l’esplosione al sole. La sua funzione principale è quella di idratare, lenire e rinfrescare la pelle, contribuendo a riparare i danni causati dai raggi UV.

Dopo una giornata al sole, la pelle può risultare disidratata. Il doposole reintegra l'umidità persa, aiutando a ripristinare l'equilibrio idrico e a mantenerla morbida ed elastica. Contiene ingredienti lenitivi che riducono il disagio e la sensazione di bruciore.

Molti doposoli sono arricchiti con antiossidanti, che aiutano a combattere i radicali liberi e supportano il processo naturale di riparazione della pelle. I migliori contribuiscono a prevenire la formazione precoce di rughe e macchie solari e aiutano a prolungare l’abbronzatura.

Il dopo sole può essere disponibile come crema, lozione, gel o spray.

Il doposole scade?

Come tutti i prodotti cosmetici, anche il doposole ha una data di scadenza o un periodo di validità dopo l'apertura.

Solitamente è indicato sul barattolo, dove viene riportata anche l'efficienza dopo l'apertura. In linea generale, una volta aperto il prodotto può essere utilizzato per i seguenti 6 - 12 mesi.

Quindi il dopo sole dell'anno passato, se aperto, può considerarsi scaduto.

Crema doposole scaduta. Cosa succede?

Con il tempo, gli ingredienti attivi possono degradarsi, riducendo l'efficacia del prodotto. I conservanti, che impediscono la crescita di batteri e muffe, possono perdere efficacia. Quindi usare un doposole scaduto, può aumentare il rischio di irritazioni cutanee o reazioni allergiche. La consistenza, il colore e il profumo possono cambiare nel tempo. Se noti che il tuo doposole ha cambiato aspetto o odore, è meglio non utilizzarlo.

Quando utilizzarlo

Questo prodotto dovrebbe essere applicato immediatamente dopo l'esposizione al sole.

Preferibilmente dopo una doccia che aiuta a rimuovere il sale, il cloro, la sabbia o qualsiasi residuo sulla pelle. Così facendo, non solo manterrai pulita la pelle, ma favorirai l'assorbimento dei nutrienti, migliorando l'efficacia dell'azione idratante del tuo after sun. Questo prodotto va utilizzato anche per gli uomini che passano molto tempo al sole

Guida all'Applicazione del Doposole

Dopo l'esposizione: Non appena termini l'esposizione al sole, cerca di applicare il prodotto il prima possibile. Questo aiuta a massimizzare i benefici lenitivi e idratanti.

Dopo la doccia: Fai una doccia fresca per rinfrescarti e pulire la pelle. Evita l'uso di saponi aggressivi che possono ulteriormente disidratarla. Asciugati tamponando delicatamente la pelle con un asciugamano.

Applicazione generosa: Applica una quantità generosa di doposole su tutte le aree esposte, facendo particolare attenzione alle zone più sensibili o che mostrano segni di arrossamento.

Massaggio delicato: Massaggia il prodotto sulla pelle con movimenti delicati fino al completo assorbimento. Questo non solo migliora l'idratazione ma aiuta anche a rilassare i tessuti.

Applicazione serale: È utile applicare nuovamente l'after sun prima di andare a letto. Sfrutterai le ore di riposo notturno per la rigenerazione e l'idratazione della pelle.

Uso regolare: Anche nei giorni successivi all'esposizione, continua ad applicare il dopo sole per mantenere la pelle idratata e favorire un'abbronzatura duratura e uniforme.

Ricorda, l'uso del doposole è fondamentale non solo per il confort immediato ma anche per la salute a lungo termine della pelle. Prevenire la secchezza, ridurre l'infiammazione e nutrire la pelle dopo il sole contribuisce a mantenere la pelle giovane, elastica e luminosa. Il doposole è particolarmente indicato per persone dalla pelle molto chiara e che non si abbronzano più

In caso di scottature

L'utilizzo del doposole in caso di scottature e eritema solare è particolarmente importante.

Queste condizioni indicano una danneggiamento della pelle causato da un'eccessiva esposizione ai raggi UV. Il doposole può aiutare a lenire, idratare e favorire il processo di guarigione della pelle.

Cerca un doposole con ingredienti noti per le loro proprietà lenitive, come l'Aloe Vera e la Camomilla. Questi aiutano a calmare la pelle irritata, riducendo rossore e offrendo un sollievo immediato. L'idratazione è cruciale per ripristinare la barriera cutanea danneggiata, prevenendo la desquamazione e favorendo la guarigione.

In caso di eritema solare

In caso di scottature gravi, evita doposole contenenti alcol o fragranze che possono irritare ulteriormente la pelle. Scegli formulazioni delicate e prive di sostanze potenzialmente irritanti.

Se l'eritema solare è particolarmente grave, con vesciche o dolore intenso, è importante consultare un medico. In questi casi, il doposole da solo potrebbe non essere sufficiente e potrebbero essere necessari trattamenti specifici per prevenire infezioni o complicazioni.

Il doposole può essere un valido aiuto nel trattamento delle scottature e dell'eritema solare, offrendo idratazione, lenimento e supporto nella guarigione della pelle. In caso di scottature gravi, è sempre meglio consultare un professionista della salute.

Come scegliere il miglior prodotto 

Per scegliere il doposole più adatto alle tue esigenze, considera i seguenti fattoriTipo di Pelle. Se hai una pelle sensibile, cerca un doposole formulato specificatamente, privo di alcol e fragranze che possono irritare. In caso di pelle secca invece, opta per uno ricco di idratanti. Per le pelli grasse, scegli una formulazioni leggera, che idrati senza ostruire i pori.

Ingredienti Lenitivi e Riparatori. Prediligi doposole contenenti Aloe Vera e Camomilla per le loro proprietà lenitive e calmanti. Antiossidanti come la Vitamina E e il Tè Verde possono aiutare a riparare i danni cutanei e a prevenire l'invecchiamento precoce. L'idratazione è essenziale per ripristinare l'equilibrio idrico della pelle. I prodotti con antiossidanti contribuiscono a neutralizzare i radicali liberi, proteggendo la pelle dai danni del sole a lungo termine.

Trovi maggiori informazioni nel nostro articolo: Come scegliere il miglior doposole. »

doposole migliore

Azione idratante

Un doposole di qualità può essere utilizzato come crema idratante. Questo cosmetico è formulato per idratare e lenire la palle stressata dal sole, quindi contiene ingredienti che possono essere adatti ad un uso quotidiano. In oltre l'utilizzo di un buon doposole per idratare la pelle, prolungherà l'abbronzatura.

Puoi trovare maggiori informazioni nel nostro articolo: Doposole o crema idratante? Le differenze. »

doposole o crema idratante

Crema doposole per non spellare

La crema doposole è un alleato indispensabile per prevenire le spellature. Questo cosmetico rigenererà l'umidità persa durante l'esposizione al sole, riparando i danni cutanei causati dai raggi UV. L'applicazione regolare aiuta a mantenere l'equilibrio idrico della pelle, promuovendo una guarigione più rapida e prevenendo la desquamazione.

Il dopo sole prolunga l'abbronzatura

Il doposole prolunga l'abbronzatura principalmente attraverso l'idratazione e la nutrizione della pelle. Dopo l'esposizione, questa tende a disidratarsi e può iniziare la desquamazione, processo che può portare alla perdita precoce dell'abbronzatura. L'after sun idrata la pelle, che non produrrà le spellature.  Aiuta a riparare i tessuti cutanei e a promuovere una pelle sana, che si rilasserà grazie all'azione lenitiva.

L'utilizzo di un doposole è un passo essenziale per chi desidera prolungare la durata dell'abbronzatura. Grazie alla sua capacità di idratare, nutrire, lenire e riparare la pelle.

Una routine di cura post-solare adeguata garantisce, non solo una pelle più sana e luminosa ma anche un colorito abbronzato che rimane intatto più a lungo. Ti potrebbe interessare il nostro articolo: Come ottenere una abbronzatura perfetta. »

Crema dopo sole fa da te

Una crema doposole fai da te può essere un'alternativa naturale fatta in casa. Realizzarla è relativamente semplice.

Come realizzare un doposole naturale fatto in casa

  • 1/4 di tazza di gel di Aloe Vera, noto per le sue proprietà lenitive e idratanti.
  • 2 cucchiai di olio di cocco, che nutre e ripara la pelle secca.
  • 1 cucchiaio di olio di jojoba, simile al sebo prodotto naturalmente dalla pelle, per un'idratazione profonda.
  • Qualche goccia di olio essenziale di lavanda o camomilla, entrambi con proprietà calmanti e rigeneranti.

Procedimento: In un contenitore pulito, mescola il gel di Aloe Vera con l'olio di cocco e l'olio di jojoba fino ad ottenere una consistenza omogenea.
Aggiungi alcune gocce dell'olio essenziale scelto e mescola bene.
Conserva la crema in un barattolo con chiusura ermetica e tienila in frigorifero per aumentarne la sensazione di freschezza all'applicazione.

Una crema doposole naturale

Se sei alla ricerca di una crema doposole naturale, più che quella fai da te, ti suggeriamo di utilizzare un prodotto professionale. Quella che puoi realizzare in casa, può essere efficace, ma non contiene tutti i nutrienti di cui potresti aver bisogno. In oltre, non avrai nemmeno un particolare vantaggio economico. 

Ti suggeriamo di leggere le recensioni alla Crema idratante dopo sole con aloe vera e camomilla realizzata da Fondonatura. »

recensioni dopo sole fondonatura

Crema idratante dopo sole con Aloe Vera e Camomilla

La crema idratante doposole con aloe vera e camomilla di Fondonatura è ricca di proprietà idratanti, con cui aiuta la pelle a ripristinare l'equilibrio idrico perso durante l'esposizione.

Riduce gli arrossamenti e le irritazioni, grazie a una delicata azione lenitiva, apportando nutrimento profondo alla pelle. Previene gli effetti dell'invecchiamento e delle macchie, prolungando l'abbronzatura.

Questo meraviglioso cosmetico, ricco di ingredienti biologici è la scelta migliore per chi cerca un prodotto completo. Idrata, lenisce, nutre e protegge la pelle dopo l'esposizione al sole, garantendo al contempo il prolungamento dell'abbronzatura.

Scopri di più visitando la scheda prodotto: Crema idratante doposole con aloe vera e camomilla. »

crema doposole fondonatura

I migliori prodotti solari estate 2024

Se sei alla ricerca dei migliori prodotti solari per questa estate 2024, ti suggeriamo la linea Fondonatura Solair. 

Questi cosmetici, sono realizzati in Italia, con tecniche artigianali, utilizzando i migliori ingredienti biologici. Fondonatura è un marchio famoso in tutto il sud Italia, per i suoi prodotti naturali per capelli. 

Questa estate 2024, puoi ottenere un abbronzatura intensa, senza il rischio di rovinare la pelle. Scopri la linea Fondonatura Solair. »

fondonatura solair

    Doposole a cosa serve. Conclusioni

    Il doposole è un elemento essenziale per la cura della pelle durante l'estate. Non solo aiuta a lenire e idratare la pelle dopo l'esposizione al sole, ma può anche contribuire a mantenere un'abbronzatura luminosa e duratura.

    Ricorda sempre di scegliere un prodotto ricco di principi attivi biologici, da risultare efficace e delicato sulla pelle. Questo solare sarà il tuo alleato per la tintarella. Continua a utilizzarlo anche dopo la fine dell'estate per mantenere la pelle in ottime condizioni.

    Nel nostro sito troverai i Migliori Solari Bio per Copro e Capelli, a anche un blog con tantissimi consigli, e suggerimenti per un abbronzatura sicura e perfetta.

    Se hai bisogno di maggiori informazioni oppure vuoi provare uno dei meravigliosi prodotti Fondonatura Solair, non esitare a contattarci, telefonicamente o via whatsapp al numero 3491831976. Un nostro esperto ti aiuterà.

    capellissimo

     

    Ricorda di seguirci sui nostri canali Social: FacebookInstagram e Youtube.

    Torna al blog

    Desideri maggiori informazioni? Compila questo modulo