quando mettere la protezione solare

Quando mettere la protezione solare. Come utilizzare la crema solare

La protezione solare è un cosmetico fondamentale durante l’estate. Utilizzata solitamente al mare, sono poche le persone, che la applicano in città e in inverno.

In questo contenuto, vedremo come utilizzare correttamente la crema solare, e quando andrebbe messa la protezione, così da evitare non solo le scottature, ma anche danni permanenti alla pelle.

Protezione solare. Cos’è e a cosa serve

La protezione solare serve a proteggere la pelle dai danni causati dai raggi ultravioletti (UV).

L’esposizione al sole è la causa principale di scottature, e dell’invecchiamento precoce della pelle, con la comparsa di macchie e rughe. I raggi UV possono provocare danni anche a lungo termine, inclusi tumori cutanei e melanoma. La protezione solare assorbe e riflette i raggi, evitando il loro ingresso nella pelle. Potrai così godere del sole senza rischi.

Crema e protezione solare. Le differenze

La crema solare è un cosmetico di composizione cremosa, questa può o meno contenere dei filtri solari, ovvero un fattore di protezione, indicato con SPF.

Questo numero, indicativamente, indica quanto tempo puoi passare al sole senza scottarti. Ad esempio una crema solare SPF 50, ti consentirà di rimanere al sole 50 volte più a lungo di quanto faresti senza protezione.

La scelta del fattore protettivo deve essere fatta in base al tipo di pelle, e alla sua abitudine a ricevere i raggi solari. Puoi trovare queste indicazioni nel nostro articolo: Crema solare quale scegliere. »

crema solare quale scegliere

Crema solare come usarla

Utilizzare correttamente la crema solare, ti consentirà di evitare le scottature e la formazione di righe e macchie della pelle.

Per prima cosa scegli una crema con un fattore protettivo adeguato alle tue necessità. Applica il prodotto sulla pelle, prima dell’esposizione al sole. Indicativamente 15 - 30 minuti. Questo permetterà il corretto assorbimento della crema, consentendo una efficace protezione.

Per una giornata al mare o in piscina, riapplica la protezione solare ogni due ore, o più frequentemente se stai nuotando o sudando. Anche le creme solari resistenti all'acqua perdono efficacia con il tempo.

 

Quando mettere la protezione solare sul viso

La protezione solare va messa sia sul copro che sul viso. La maggior parte delle crema, può essere utilizzata tranquillamente, a meno che non sia espressamente indicato.

Quando applichi la protezione solare sul viso, se questa è in spray, dosala prima sulla mano, e poi spalmala facendo attenzione che non raggiunga gli occhi. Non dosare mai una crema solare spray, direttamente sul viso, potresti inalarla, e irritare gli occhi.

Ti potrebbe interessare il nostro contenuto. Protezione solare per il viso. »

protezione solare viso

La protezione solare va messa sempre

La protezione solare va messa sempre quando si è esposti ai raggi solari. Questo prodotto generalmente viene utilizzato al mare, non tenendo conto, che l’esposizione al sole, avviene anche in città. In estate, ma anche nelle giornate calde di primavere e autunno, dovresti applicare la crema solare, questo perché la tua pelle sarà comunque esposta ai raggi Uv.

La protezione solare va messa sempre sulle pelli bianche e chiare che hanno difficoltà a abbronzarsi. »

pelle chiara che non si abbronza

Perché mettere la crema solare anche in inverno

La Crema solare andrebbe messa anche inverno. Questa pratica viene spesso trascurata, nonostante sia importante per la pelle.

Durante la stagione invernale, anche nelle giornate nuvolose, i raggi solari possono penetrare le nubi, e raggiungere la pelle. Se poi si è in montagna, la neve può riflettere fino all'80% dei raggi UV. In inverno, si suggerisce di utilizzare una crema SPF30, quando si passa molto tempo all’aperto, il fattore protettivo deve aumentare se si va in montagna e si pratica sport sulla neve.

La crema solare fa bene alla pelle

La crema solare fa bene alla pelle, in quanto la protegge dai raggi UV. Se utilizziamo in prodotto di qualità, questo può apportare idratazione, rendendo la nostra pelle più elastica o morbida. È quindi importante utilizzare una protezione efficace, questa potrebbe essere più costosa rispetto alla crema solare da supermercato, ma ti eviterà dei problemi a lungo termine.

Utilizza la protezione ogni volta che ti esponi al sole, anche in inverno e a casa. I raggi Uv, possono essere nocivi anche nelle giornate più nuvolose. Un efficace protezione, oltre alla crema può essere il latte solare. Questo generalmente è più delicato, e aiuta la pelle a mantenersi idratata a lungo. Visita il nostro articolo per scoprire cos’è il latte solare e le differenze con la crema. »

latte solare

Una protezione solare per l'abbronzatura

Se sei alla ricerca di una protezione solare efficace, che ti consenta di sviluppare una meravigliosa abbronzatura, senza il rischio di rovinare la pelle, ti suggeriamo il Latte Abbronzante Protettivo di Fondonatura.

Questo, ricco di ingredienti naturali, ti consente di idratare la pelle, mantenendola morbida e elastica, evitando la formazione di macchie e rughe. Il suo fattore protettivo SPF40, consente una adeguata protezione, ma eviterà le scottature e gli arrossamenti. Realizzato in Italia, nei Laboratori TRI.CO.SAL. è un prodotto professionale, di altissima qualità. Scopri di più nella recensione al Latte Abbronzante Protettivo di Fondonatura. »

recensione latte solare

Abbronzarsi con la crema solare

La crema solare, dotata di protezione, può comunque aiutare l’abbronzatura. Evitare le scottature è il primo passo per favorire la tintarella. All’inizio dell’estate, la pelle non è abituata a assorbire i raggi solari, per cui un esposizione graduale, con una adeguata protezione aiuterà la pelle ad abbronzarsi gradualmente.

Eviteremo così le scottature intense, ma anche quelle impercettibili che possono provocare delle spellature. Una volta poi, che la pelle si sarà abituata ai raggi solari, possiamo abbassare il fattore protettivo, e utilizzare dei cosmetici abbronzanti.

Probabilmente avrai sentito dire che con la crema solare non ci si abbronza. Questo può dipendere dal prodotto utilizzato e dal tipo di pelle, ma sopratutto dalle aspettative personali. La tintarella non si sviluppa immediatamente, e una crema solare con un alto fattore protettivo non ti poterà ad avere una pelle olivastra.

Per sviluppare una abbronzatura potente, il primo passo è utilizzare una crema solare protettiva, in seguito potrai passare agli intensificati.

Spesso gli uomini sottovalutano l'importanza di questo prodotto, ma sia in caso di sport all'aperto o che cerchino una tintarella, anche loro devono proteggere la pelle, per evitare danni a lungo termine.

Ti potrebbe interessare il nostro articolo: Abbronzatura uomo. »

abbronzatura uomo

Qual è l'abbronzante migliore

Per ottenere velocemente un abbronzatura potente, qual è l'abbronzante migliore?

Per rispondere a questa domanda, abbiamo creato un articolo dove ti spieghiamo quali sono i più efficaci intensificatori di abbronzatura, così che questa estate 2024, potrai ottenere una tintarella impeccabile e invidiata.

Visita il nostro articolo: Super abbronzante potente, i prodotti per abbronzarsi velocemente. »

super abbronzante potente

Protezione solare più abbronzante

Quando la tua pelle avrà sviluppato del colorito e si sarà abituata al sole, potrai utilizzare degli abbronzanti.

Questi intensificato, tal volta contengono filtri solari, ma questi sono estremamente bassi, e ti suggeriamo di non confidare troppo nella loro azione. Generalmente i superabbronzanti non contengono una protezione solare.

Per intensificare la tintarella, applica prima la protezione solare, lasciala asciugare e assorbire dalla pelle, in seguito potrai applicare una crema abbronzante o un olio solare, così da intensificare la tua abbronzatura.

Evita assolutamente questi prodotti i primi giorni di esposizione, e si scongelai l’utilizzo, se hai una pelle molto chiara o delicata che tende a scottarsi. Quindi più che un intensificatole di abbronzatura con protezione solare, applica prima la protezione e in seguito l’attivatore. Svilupperai una tintarella perfetta, senza rovinare la pelle.

Protezione solare e crema idratante

Molte protezioni solari hanno anche un azione idratante. Queste perché evitano la disidratazione della pelle durante l’esposizione al sole.

Quando sei al mare, il sole oltre a asciugare la pelle, tende a seccarla, e un esposizione prolungata, senza protezione porta alla formazione delle rughe. Utilizza quindi la crema solare, e quando torni a casa, apporta idratazione extra. A tal scopo potrebbe esserti utile un doposole idratante, che oltre a una piacevole sensazione di relax, aiuterà una rigenerazione e idratazione della pelle. Puoi trovare maggiori informazioni nel nostro articolo: Crema Idratante o doposole. »

crema idratante o doposole


Crema solare con protezione. Risposte alle domande frequenti

Di seguito risponderemo alle domande più comuni sulle protezioni solari. 

Cosa si mette prima: la crema idratante o la protezione solare?

Si dovrebbe applicare prima la crema idratante e poi la protezione solare. Lascia che la crema idratante si assorba completamente nella pelle prima di applicare la crema solare per garantire una protezione efficace. In alternativa puoi usare la crema idratante dopo aver fatto la doccia al ritorno dal mare. 

Quanto tempo dura una protezione 50?

Una protezione SPF 50 impedisce a circa il 98% dei raggi UVB di bruciare la pelle. Indipendentemente dall'SPF, si consiglia di riapplicare la crema solare ogni due ore o dopo aver nuotato, sudato, o asciugato con un asciugamano.

Quando andrebbe messa la crema solare?

La crema solare andrebbe applicata circa 15-30 minuti prima dell'esposizione al sole per consentire alla pelle di assorbirla completamente e garantire la massima protezione dal primo momento dell’esposizione.

Perché mettere la crema solare in inverno?

Mettere la crema solare in inverno è importante perché i raggi UVA e UVB del sole possono danneggiare la pelle anche nei giorni nuvolosi o freddi, contribuendo all'invecchiamento precoce e aumentando il rischio di cancro della pelle.

Quante volte si deve mettere la crema solare?

Si deve riapplicare la crema solare ogni due ore, e anche più frequentemente se si nuota, si suda, o ci si asciuga con un asciugamano.

Perché con la crema solare non mi abbronzo?

La crema solare riduce l'intensità dei raggi UV che raggiungono la pelle, rallentando il processo di abbronzatura ma non lo impedisce completamente. L'uso di una protezione solare consente di ottenere un'abbronzatura più graduale e sicura, riducendo il rischio di scottature e danni cutanei.

La protezione solare va messa anche in casa?

Sì, se trascorri tempo vicino a finestre esposte alla luce solare, è consigliabile applicare la protezione solare perché i raggi UVA possono penetrare il vetro, contribuendo al rischio di invecchiamento precoce e danni alla pelle.

Devo mettere prima l'attivatore di abbronzatura o la protezione solare?

Applica prima la protezione solare e lasciala assorbire completamente dalla pelle. Poi, applica l’attivatore di abbronzatura. Questa sequenza assicura che entrambi i prodotti siano efficaci.

Protezione solare con ingredienti naturali

La scelta di una protezione solare con ingredienti naturali, oltre a offrire un adeguata barriera protettiva, sarà utile per nutrire e idratare la pelle. Generalmente questi prodotti non sono naturali al 100% in quanto contengono filtri fisici e conservanti, per evitare di perdere i benefici nel tempo.

Se cerchi dei prodotti solari naturali, ti suggeriamo la linea Fondonatura Salair. »

fondonatura solair

Utilizzo della crema solare, i benefici della protezione

La crema solare con protezione è essenziale per evitare i danni causati dai raggi Uv. Questi includono le scottature, ma anche la formazione di rughe e macchie della pelle. In oltre potrebbero esserci danni a lungo termine.

Una buona protezione solare, ti consentirà di sviluppare la tintarella, aiutando la pelle a abituarsi ai raggi solari. La crema solare infatti non impedisce l’abbronzatura. Dopo una fase di protezione potrai cominciare a usare gli intensificato di abbronzatura.

Scegli dei prodotti di qualità, che consentono una protezione adeguata e idratino la pelle. Una volta a casa, utilizza una crema idratante o un doposole. I benefici sono notevoli, otterrai una tintarella impeccabile, e la tua pelle sarà liscia e morbida.

Se hai bisogno di maggiori informazioni oppure vuoi provare uno dei meravigliosi prodotti Fondonatura Solair, non esitare a contattarci, telefonicamente o via whatsapp al numero 3491831976. Un nostro esperto ti aiuterà.

capellissimo

Torna al blog

Desideri maggiori informazioni? Compila questo modulo